Protocollo Covid-19

Protocollo Covid-19

Il seguente protocollo si aggiunge al regolamento di gara e ne diviene parte integrante ed è volto ad individuare tutte le azioni e/o i comportamenti che dovranno essere posti in essere durante l’organizzazione degli eventi MAGASkymarathon e MAGASkyrace per il contenimento della diffusione del Covid-19.
Il Comitato Organizzativo si riserva di modificare il seguente protocollo e di adeguarlo alle modifiche normative che verranno assunte nei prossimi mesi.
Per quanto non previsto di seguito si applicherà il regolamento Fisky (https://www.magaskymarathon.it/wp-content/uploads/2021/07/2021-7-13_Aggiornamento_Protocollo-Covid-19_FISky.pdf)
Ai Componenti del Comitato Organizzatore, al Covid Manager ed al Direttore di Gara spetta il controllo del rispetto delle norme regolamentari e comportamentali da parte dei concorrenti e dei tecnici ai quali, in caso di inosservanza, potrà essere interdetta la partecipazione all’evento e potranno essere comminate sanzioni disciplinari.

1. INFORMAZIONI PRELIMINARI
Tutto il personale coinvolto nell’organizzazione (Comitato Organizzativo, Volontari, personale sanitario, collaboratori, fotografi, etc…) sarà dotato di badge identificativo ed avrà preventivamente compilato la Scheda Anamnestica per infezione da SARS-CoV2 (Covid-19).
L’organizzazione nominerà un responsabile Covid-19 (Covid Manager) dedicato esclusivamente alla gestione dei controlli e del piano di prevenzione.

2. CONSEGNA PACCHI GARA
La consegna dei pacchi gara avverrà in uno spazio dove saranno ben individuate entrata ed uscita. Nel caso in cui si dovessero creare code prima di entrare nella zona dedicata alla consegna dei pacchi gara/pettorali, tutti gli atleti dovranno garantire il distanziamento di almeno un metro ed indossare la mascherina.
Per ritirare il pacco gara/pettorale, ogni concorrente dovrà presentarsi personalmente indossando la mascherina e dovrà mantenere il distanziamento di almeno un metro ed indossare obbligatoriamente la mascherina.

I concorrenti dovranno prima di entrare nella zona dedicata al ritiro dei pacchi gara/pettorali, dovranno sottoporti alla rilevazione della temperatura esterna frontale e sanificare le mani prima di esibire il green pass o consegnare, compilata in ogni sua parte e controfirmata, la Scheda Anamnestica per infezione da SARS-CoV2 (COVID-19) che troverà presso le postazioni di ritiro pacchi gara/pettorali o che potrà essere scaricata al presente link link. In difetto non potranno essere consegnati il pettorale ed il pacco gara.
Ai concorrenti sarà consegnato, unitamente al pacco gara ed al pettorale un dispositivo (braccialetto o simile) che dovrà essere indossato per tutta la manifestazione e che consentirà l’ingresso al campo di gara ed al party finale.
Non è permesso in nessun caso ritirare il pacco gara e il pettorale per conto di terzi, né consegnare per altri la Scheda Anamnestica per infezione da SARS-CoV2 (COVID-19) (allegato 1).

A tutti coloro che, per qualsiasi motivo, accedono nell’area dedicata alla consegna dei pacchi gara/pettorali, dovrà essere misurata la temperatura esterna frontale.

3. BRIEFING PRE-GARA
Il briefing pre-gara si svolgerà in forma virtuale con modalità che verranno comunicate nei giorni precedenti la gara. Eventuali aggiornamenti saranno forniti utilizzando i canali on-line della manifestazione (pagina Facebook ed instagram e sito internet).

Nel caso in cui la Lombardia si trovi in zona bianca alla data del 4 e 5 settembre 2021 il Direttore di Gara si riserva di fare un briefing in presenza nel rispetto delle normative vigenti in materia di riunioni e convegni. Ogni informazione verrà data ai concorrenti nei giorni prima della gara a mezzo email ed utilizzando i canali on-line della manifestazione (pagina Facebook ed instagram e sito internet).

4. DEPOSITO SACCHE, SPOGLIATOI, DOCCE
Non è consentito ai concorrenti consegnare agli organizzatori materiali e/o attrezzature da riprendere a fine gara.
Non sarà fornito alcun servizio di spogliatoio e/o docce.
Nel solo caso in cui la Lombardia si trovi in zona bianca alla data del 4 e 5 settembre 2021 il Comitato Organizzativo si riserva di mettere a disposizione degli atleti spogliatoi e docce nel rispetto della normativa vigente ed in particolare verrà individuato il numero massimo di ingressi al fine di evitare assembramenti ed in modo da assicurare il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro. Rimane fermo il divieto di utilizzare comunque vietato l’uso di dispositivi comuni, quali asciuga capelli, ecc. che, al bisogno, dovranno essere portati da casa. Nel caso sia possibile utilizzare gli spogliatoi e le docce ogni informazione inerente verrà data ai concorrenti nei giorni prima della gara a mezzo email ed utilizzando i canali on-line della manifestazione (pagina Facebook ed instagram e sito internet).

5. CAMPO GARA
Il “Campo di gara” comprende il percorso di gara, la zona di partenza, la zona di arrivo e le zone dedicate ai controlli ed ai rifornimenti lungo il percorso di gara. Nel “campo di gara” sono ammessi esclusivamente i concorrenti, i tecnici accreditati, i giudici e gli altri ufficiali di gara, il personale di soccorso e di supporto tecnico ai punti controllo, ai rifornimenti e la scopa e/o ogni altro collaboratore autorizzato.
Tutti i presenti sul “campo di gara” devono indossare sempre la mascherina ed osservare il distanziamento, salvo che la Lombardia il 4 e 5 settembre 2021 sia in zona bianca e/o sia possibile osservare il distanziamento di almeno un metro.

Tutte le zone del “campo di gara” saranno delimitate ed interdette al pubblico.

6. ZONA PARTENZA
L’accesso alla Zona di Partenza sarà consentito solamente a concorrenti, ai giudici e agli altri ufficiali di gara, al personale di soccorso e di supporto tecnico ai punti controllo e ad ogni altro soggetto autorizzato individuato da idoneo badge.
L’accesso alla Zona di Partenza sarà opportunamente delimitato è avverrà da un punto unico dove sarà effettuata la spunta e sarà controllata la temperatura esterna frontale. Nella zona di partenza sarà anche prevista una via d’uscita che non incroci quella dei concorrenti in entrata.
Tutti gli ammessi alla zona di partenza dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina di protezione.
I concorrenti non potranno abbandonare materiale nella zona di partenza, pena la squalifica. Ai concorrenti non sarà inoltre consentito consegnare agli organizzatori materiali e/o attrezzature in zona partenza, da riprendere poi a fine gara, né agli addetti alla gara è consentito ricevere, toccare, spostare il materiale e le attrezzature dei concorrenti.

7. ACCESSO ALLA ZONA PARTENZA
Non possono accedere alla zona di partenza i concorrenti che non indossino il pettorale di gara e che quindi non abbiano consegnato personalmente la Scheda Anamnestica per infezione da SARS-CoV2 (COVID-19).
Per accedere alla zona di partenza, ogni concorrente dovrà indossare obbligatoriamente il pettorale di gara e la mascherina.
All’ingresso nella zona di partenza, verrà rilevata la temperatura corporea esterna frontale, che non dovrà essere superiore a 37.5°C.
In caso di superamento di tale valore, dopo una seconda misurazione a distanza di 5 (cinque) minuti, il concorrente non sarà ammesso al campo di gara e sarà indirizzato all’autorità sanitaria competente.
I concorrenti dovranno indossare obbligatoriamente la mascherina almeno sino ai primi 300 metri. La mascherina dovrà essere conservata per tutta la gara ed è assolutamente vietato il suo abbandono lungo il percorso.
La mascherina andrà quindi custodita dal concorrente per tutta la gara e non potrà essere gettata o consegnata a terzi. La mascherina andrà indossata nuovamente all’arrivo, una volta trascorso il tempo normalmente necessario al recupero delle energie fisiche, e comunque prima di uscire dalla zona di arrivo.
L’abbandono della mascherina comporterà la squalifica immediata del concorrente, salvo più gravi sanzioni previste dalle norme igienico sanitarie in materia.
Il concorrente che dovesse abbandonare la zona di partenza dopo esservi entrato, dovrà obbligatoriamente riassoggettarsi al controllo della temperatura al momento del rientro nella zona di partenza.
Il Comitato Organizzativo si riserva di suddividere la partenza in più fasi per garantire il distanziamento tra i concorrenti.

8. CONDOTTA DI GARA
Durante la gara i concorrenti dovranno mantenere un distanziamento indicativo di almeno due metri tra di loro. I sorpassi dovranno avvenire ad almeno 1mt a lato del concorrente e nel minor tempo possibile. Durante la gara è tassativamente vietato viaggiare affiancati.
E’ vietato l’abbandono lungo il percorso di qualsiasi tipo di materiale (mascherina, rifiuto, abbigliamento, …) pena la squalifica immediata.

9. RISTORI LUNGO IL PERCORSO
Lungo il percorso verranno allestiti alcuni punti ristoro al quale potranno accedere solamente gli atleti con il pettorale regolarmente indossato.
I rifornimenti saranno organizzati affinché i concorrenti potranno servirsi da soli, con contenitori singoli monouso per le bevande e cibo in monoporzioni. I contenitori monouso e il materiale di scarto dovranno essere riposti negli appositi contenitori messi a disposizione degli organizzatori in prossimità dei punti di ristoro a cura dei concorrenti.
Nelle zone di ristoro è vietato abbandonare i contenitori monouso e il materiale di scarto al di fuori degli appositi contenitori, pena la squalifica.
I concorrenti possono usufruire di un’assistenza personale limitatamente alle zone di rifornimento, per i soli rifornimenti di bevande e alimenti, al di fuori dell’organizzazione della gara, a patto che tale assistenza sia fornita da personale facilmente identificabile, che abbia compilato e consegnato la Scheda Anamnestica per infezione da SARS-CoV2 (COVID-19) prima di fornire l’assistenza personalizzata.
È vietato ogni tipo di supporto all’esterno delle zone di ristoro/assistenza, pena la squalifica.
I concorrenti che utilizzano i bastoncini devono portarli sempre al seguito e non possono abbandonarli lungo il percorso né consegnarli a chicchessia, pena la squalifica.
È vietato abbandonare materiale di qualsiasi tipo lungo il percorso, pena la squalifica

10. ZONA DI ARRIVO
La Zona di Arrivo sarà posizionata all’interno della Piazza del Mercato di Serina (BG). L’accesso alla Zona di Arrivo sarà consentito solamente a concorrenti, giudici e altri ufficiali di gara, personale di soccorso e di supporto tecnico ai punti controllo e/o a ogni altro collaboratore identificato da idoneo badge.
Tutti gli ammessi alla zona di arrivo dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina di protezione.
I concorrenti, una volta superato il traguardo, dovranno indossare la propria mascherina e dovranno abbandonare al più presto la zona di arrivo.
A tutti i concorrenti che avranno tagliato il traguardo, verrà consegnata una sacca contenente il necessario ristoro, da consumarsi al di fuori della zona di arrivo.

Nel caso in cui la Lombardia il 4 e 5 settembre 2021 sia in zona bianca il comitato organizzativo si riserva di organizzare uno spazio all’aperto per il ristoro dei concorrenti e del pubblico nel rispetto delle normative vigenti in materia di ristorazione e comunque garantendo flussi unidirezionali nel rispetto delle normative vigenti in tema di ristorazione.

11. CLASSIFICHE E PREMIAZIONI
Per evitare assembramenti, le classifiche di gara non potranno essere esposte e non potranno essere diffuse in forma cartacea, ma saranno pubblicate sul sito della manifestazione e sul sito della società che effettuerà il servizio di cronometraggio (Pico sport), oltre che sulle pagine social (instagram e facebook).
Le premiazioni di primi tre uomini e delle prime tre donne si svolgeranno in zona adiacente all’arrivo, appositamente predisposta ed opportunamente delimitata, nel rispetto del distanziamento interpersonale.
Durante la cerimonia di premiazione tutti (concorrenti e addetti) dovranno indossare la mascherina.
La consegna dei premi in denaro avverrà in zona adiacente all’arrivo, appositamente predisposta ed opportunamente delimitata, nel rispetto del distanziamento interpersonale.
Eventuali premi non consegnati durante la cerimonia ufficiale dovranno essere ritirati presso la segreteria della gara.

Top